I premi della stagione 2020

Con un piede nella passata stagione ed uno sguardo fiducioso verso la futura annata da poco vendemmiata, la cantina Piandimare ha presentato i premi conseguiti dai suoi vini nei prestigiosi concorsi enologici internazionali ai quali ha recentemente partecipato.

L’evento svoltosi martedì 13 ottobre presso il Golf Club di Miglianico, poco distante dalla cantina, ha potuto godere della presenza del presidente Carlo d’Onofrio e dell’enologo Romeo Taraborrelli, entrambi alle prese con vendemmia in atto e controllo qualità.

Presenti inoltre diversi giornalisti del settore, accorsi per degustare i tre vini a base Montepulciano della cantina e trarne le considerazioni: Luca Matarazzo di Vino da Bere, Pasquale Pace de Il Gourmet Errante, Monica di Pillo di Italia a Tavola, Jenny Viant Gomez di Gazzetta del Gusto, Giulia Nekorkina di James Magazine e molti altri.

L’appuntamento è stato sfruttato anche per dare qualche anticipazione sui nuovi vini che Piandimare presenterà a breve, sempre a base Montepulciano.

Per quanto riguarda i premi, Piandimare si reputa soddisfatta del palmares acquisito considerando l’ambigua stagione 2020.

Dal solo concorso Gilbert & Gaillard sono arrivati ben 3 premi:
– 94 punti per il Maja 2013
– 92 punti per il Monolith 2017

– medaglia d’oro tra i vini rossi per il Blue Label 2018.

Il Merano Wine Hunter 2020 ha conferito invece il bollino rosso delle eccellenze (premio che contraddistingue i vini che recepiscono dai 90 ai 92,9 punti) al Maja e al Monolith.

Il China Wine and Spirits Awards conferisce invece la medaglia d’oro al Monolith 2017 e al Blue Label 2018 e quella d’argento al Maja 2013.

Dal Gran Premio Internazionale del Vino MUNDUS VINI 2020 di Meininger i vini hanno collezionato ben 3 medaglie d’oro, il che significa che tutti i vini hanno ricevuto un punteggio superiore ai 90 punti.

Traendo le conclusioni si può dire che sia stata un’ottima annata, se non in termini cronologici legati all’anno solare, almeno in quelli di bilancio redatto a chiusura di un primo importante step. Un progetto ambizioso e riuscito grazie alla collaborazione di tutti gli attori che insieme costituiscono la cantina Pian Di Mare, nonché della consulenza in ambito marketing e commerciale di Civinization, agenzia per lo sviluppo del brand di Venezia.
Un progetto che come già detto altrove si è snodato in vari passaggi: dalla valorizzazione dei vigneti alla conversione biologica, dalla riprogettazione dei vini alla cura meticolosa di tutte le fasi della vinificazione sotto la guida attenta dell’enologo Taraborrelli.

La rassegna stampa dell’evento è consultabile ai seguenti link:
James Magazine – https://www.jamesmagazine.it/wine/piandimare-labruzzo-suo-montepulciano/
Gazzetta del Gusto – https://www.gazzettadelgusto.it/gazzetta-del-vino/piandimare-di-villamagna-nuovi-montepulciano-dabruzzo/
Mangia e Bevi – https://www.mangiaebevi.it/rosso-piandimare-il-montepulciano-tra-mare-e-fiume-dabruzzo/
Vino e Cibo – https://www.vinoecibo.it/it/recensioni/vini/montepulciano-si-ma-d-abruzzo/
Vino e Cibo – https://www.vinoecibo.it/it/recensioni/vini/montepulciano-by-piandimare/

Altre notizie

I nostri vini

Dai nostri vigneti di Montepulciano Piandimare nascono tre vini: Piandimare Montepulciano D’Abruzzo Etichetta Blu: Blu come il mare che estate ed inverno ci aiuta con

La selezione massale Piandimare

La Selezione Massale Montepulciano d’Abruzzo PiandimarePiandimare è molto piu che intenso lavoro. E’ anche ricerca e innovazione.La Selezione Massale Montepulciano d’Abruzzo Piandimare da noi selezionato

Conosciamo il presidente

Il Montepulciano è un vino che, forse troppo spesso, non ha saputo trovar spazio, restando nell’ombra dei vicini Chianti, Brunello e Amarone. Eppure la sua

Contatti

Via Salaia sn,
66010 Villamagna CH
+39 0871 301090
info@piandimare.it

© Copyright 2020 Piandimare | PIVA: 01382700696 | Tutti i diritti riservati | Privacy e Cookie Policy